Fermata d'autobus

fermata d'autobus
Scritto nel 1983 e quasi immediatamente vietato in Cina, Fermata d'Autobus è un esempio, ancora poco conosciuto in Italia, della drammaturgia di Gao Xingjian, Premio Nobel per la Letteratura nel 2000, romanziere, regista di teatro e di cinema, critico letterario e pittore, rifugiato politico in Francia.

Otto personaggi, che un sistema assurdo spinge alla deriva verso la marginalità, si trovano a una fermata di periferia e attenbrdono l'autobus che dovrebbe portarli in città. L'attesa infinita e non risolta condiziona, con effetti anche di comicità, la loro vita.

L'originalità dell'allestimento proposto consiste nella ricerca di un connubio tra il teatro e la danza.
L'immagine descritta dalle parole del testo e delle didascalie spesso si anima ed è arricchita da contaminazioni coreografiche, utilizzate a volte come sfondo o elemento scenografico, a volte come elemento protagonista.


fermata d'autobus

PERSONAGGI ED INTERPRETI
L'uomo Silenzioso - Duilio Brio
Il Vecchio - Alessandro Vignale
La Signorina - Daniela Cocca
Il Ragazzo - Maria Sole Cochis
Il Giovane con gli occhiali - Liborio Signorino
La Madre - Tilli Costa Bioletti
L'Artigiano . Alberto Chiesura
Il Funzionario MA - Pietro Antonio Nevolo

BALLERINE
Valentina Pecchio, Cinthia Borgna, Erika Macaluso,
Cristiana Di Matteo, Valeria Nucera, Francesca Pantò,
Raissa Iorfino

EDITOR MUSICHE
Pepè Verdino

COREOGRAFIE ED AIUTO REGIA
Vanessa Pagliano

REGIA
Patrizia Papandrea


homepage ARTEMedia